MIGRAZIONE ACCOGLIENZA INCLUSIONE CO-SVILUPPO (Roma, 2 febbraio) - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Appuntamenti

 IL RUOLO DELLE DIASPORE MED-AFRICANE

 

giovedì 2 febbraio ore 15.00-19.00 Camera dei Deputati Auletta dei Gruppi Parlamentari Via Campo Marzio 78, Roma

Per partecipare è necessario iscriversi cliccando QUI

Le Comunità di cittadini, di rifugiati e di immigrati giunti dalla sponda Sud del Mediterraneo e dall’Africa sono un elemento chiave per favorire percorsi di inclusione e di co-sviluppo e combattere i processi di radicalizzazione, in stretto rapporto con le istituzioni, la società civile, le associazioni religiose e le organizzazioni del volontariato.

Il Convegno si propone di fare il punto sull’evolversi della situazione in Italia e in Europa e di presentare altresì le numerose iniziative promosse nel primo anno di attività del Progetto in Lombardia e Piemonte, per favorire l’integrazione dei rifugiati High skill, nonché per l’upgrading delle Associazioni diasporiche Med-Africane, valutando i possibili follow-up del progetto per il prossimo anno.

Siamo lieti di invitarvi a questo evento che ho organizzato insieme al CIMPO - Centro italiano per la pace in Medio Oriente, in partnership con CSA - Centro Piemontese di Studi Africani e con la collaborazione di Cespi - Centro Studi di Politica Internazionale, sostenuta anche dal Ministero degli affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Unità di Analisi Programmazione e Documentazione Storico Diplomatica e con il Patrocinio di RIDE - Rete Italiana per il dialogo Euro-mediterraneo.

Khalid Chaouki

 

 Interventi:

Armando Barucco, Capo Unità di Analisi, Programmazione e Documentazione Storico Diplomatica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; Khalid Chaouki, membro della Commissione Esteri della Camera dei Deputati, membro della Delegazione presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, membro della Assemblea Parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo; Janiki Cingoli, Direttore CIPMO - Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente; Silvia Costa, Parlamentare europea, promotrice iniziativa #U4Refugees (intervento videoregistrato); Ilda Curti, Coordinatrice del Progetto "Migrazione, Accoglienza, Inclusione, Co-Sviluppo. Il ruolo delle Diaspore Med-Africane"; Suzanne Mbiye Diku, Presidentessa dell'Associazione Redani - Rete della Diaspora Africana Nera in Italia; Laura Frigenti, Direttrice dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo; Mario Giro, Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; Modou Gueye, Presidente dell’Associazione socio-culturale Sunugal; Pietro Marcenaro, Presidente CSA - Centro Piemontese di Studi Africani; Ugo Melchionda, Presidente del Centro Studi e Ricerche IDOS; Petra Mezzetti, Co-Director Area International Migration & Development Studies al CeSPI - Centro Studi di Politica Internazionale; Mario Morcone, Capo del Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione al Ministero dell’Interno; Lia Quartapelle,Capogruppo PD per la Commissione Esteri ed Affari Comunitari della Camera dei Deputati; Abdellah Redouane, Segretario Generale del Centro Islamico Culturale d'Italia; Madi Sakande, (Burkina Faso) General Manager di New Cold System S.r.L., vincitore del MoneyGram Awards 2016; Cristina Toscano, Cooperazione Internazionale - Progetti Fondazioni for Africa, Fondazione Cariplo.

Conclusioni:

Pietro Sebastiani, Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.