Asilo. Europarlamento: ok a proposta di riforma del sistema Dublino - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Bruxelles, 16 novembre 2017 - Il Parlamento europeo ha approvato con 390 voti a favore, 175 contro e 44 astenuti il suo mandato negoziale sulla riforma del sistema comune di asilo di Dublino, che, se accettato dal Consiglio Ue, potrebbe fine all’attuale principio secondo cui il primo Paese di arrivo si assume tutte le responsabilità nella gestione e nell’accoglienza dei richiedenti asilo. L’ampia maggioranza con cui la plenaria di Strasburgo ha approvato il mandato per la riforma di Dublino – ben oltre la soglia dei 376 voti, la metà più uno degli eurodeputati, necessaria per approvare i testi legislativi in seconda lettura, dopo il negoziato con il Consiglio Ue – dimostra che ha funzionato la convergenza, assai rara, fra i gruppi favorevoli, Ppe, Socialisti e Democratici, Liberaldemocratici, Verdi e Sinistra unitaria europea, nonostante le defezioni di molti parlamentari dei paesi dell’Est, soprattutto fra i Popolari.