Berlusconi: 'Il problema più urgente sono i 600mila clandestini in Italia' - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia
18
Lun, Febbraio

Attualità
Pescara, 1 febbraio 2019 – "Il problema più urgente oggi, quello vero, è dei 600 mila clandestini che abbiamo in Italia. Per mandarne fuori. Per mangiare molto spesso sono costretti a delinquere. La sicurezza nel nostro Paese è un problema che è diventato grave". Lo ha detto Silvio Berlusconi a Pescara dove il leader di Forza Italia è arrivato oggi a sostegno del candidato presidente del centrodestra alle elezioni regionali Marco Marsilio.
"Questo governo – ha detto ancora Berlusconi – deve trovare il modo mandare indietro questi clandestini. Da marzo ad oggi ne sono stati rimpatriati 3mila. Quando c’ero io con i trattati eravamo riusciti a fermare a 4.400 il numero dei migranti, lo stesso numero sbarcato in un weekend nel 2016 quando c’era il governo del centrosinistra".