Fico: 'Siamo diversi da Salvini, vie legali per migranti' - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia
17
Lun, Dicembre

Attualità
Roma, 8 agosto 2018 – “Restiamo ben distinti e alternativi” rispetto alla Lega. Lo afferma in una intervista a Repubblica il presidente della Camera Roberto Fico, esponente di punta del Movimento cinque stelle, che esclude subito la possibilità che Carroccio e M5s possano correre insieme alle Europee del prossimo anno. Intanto, dopo la tragedia dei braccianti morti in Puglia, Fico difende la legge Martina contro il caporalato: “Quella legge può essere rafforzata e migliorata ma il principio deve essere quello di combattere lo sfruttamento”. E anche la legge Mancino contro il razzismo lo vede in difesa: “Quella legge – sottolinea – va mantenuta e ampliata. Non c’è discussione su questo”. Poi il tema dell’immigrazione. “Le vie legali di accesso sono coerenti al cento per cento con la lotta alla tratta di esseri umani – ribadisce il presidente della Camera -. Un’immigrazione controllata, sostenibile, come avviene in Canada può portare benefici per tutti. Dove questo non avviene, dove non si integra, crescono lo scontro sociale e la paura”.