Fontana (centrodestra): in Italia 500mila migranti da espellere - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Milano, 6 febbraio 2018 - I numeri sull’immigrazione forniti dal rapporto della Fondazione Ismu “confermano un’emergenza irrisolta, quella di oltre mezzo milione di immigrati irregolari, cui è già stato dato il foglio di via, rimasti sul territorio italiano e di fatto irreperibili. Di questi un quinto, circa 100mila, sono sul territorio lombardo”. Lo ha afferma il candidato Governatore del centrodestra per la Regione Lombardia, Attilio Fontana. “E’ evidente – ha aggiunto – che questa emergenza, da cui derivano problemi di ordine pubblico e di tenuta sociale, si può risolvere solo attraverso le espulsioni annunciate dalla coalizione di centrodestra, espulsioni da attuare anche attraverso accordi bilaterali con i Paesi di provenienza di questi immigrati, per la maggior parte provenienti da Nigeria, Senegal, Guinea, Gambia e Costa d’Avorio. E da governatore della Regione Lombardia farò pressione sul presidente del Consiglio, e sul ministro degli Interni, per attuare il più rapidamente possibile questo piano di espulsioni, partendo proprio dalla Lombardia”.