Gentiloni: l’Onu torni in Libia, scandalose le condizioni dei rifugiati - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Roma, 21 settembre 2017 – L’obiettivo è “proporre, chiedere, sollecitare all’Onu di tornare in forze in Libia, sia per il processo di pace sia per l’emigrazione perché le condizioni di rifugiati e migranti in Libia hanno bisogno di essere sorvegliate e migliorate, sui diritti umani sono in alcuni casi vergognose e scandalose”. Lo ha spiegato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, parlando a New York.