Grimoldi (Lega): operazione navale Ue respinga i migranti - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Milano, 10 aprile 2017 - "L'operazione europea 'Sophia' di pattugliamento delle acque libiche deve trasformarsi in un'operazione mirata non 'al trasporto' degli immigrati dalla Libia all'Italia ma in un'operazione di respingimenti, per riportarli nei porti di partenza".

Lo dichiara Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e segretario della Lega Lombarda-Lega Nord. "Nelle ultime ore le navi della nostra Marina e quelle delle solite Ong - afferma Grimoldi - hanno raccolto quasi 2000 immigrati nelle acque internazionali: l'invasione quotidiana non si arresta e non rallenta e in poco piu' di tre mesi, nonostante la brutta stagione, siamo a quasi 30mila arrivi sulle nostre coste. Non possiamo reggere questi ritmi, tanto piu' che l'emergenza umanitaria in Siria potrebbe notevolmente aumentare i flussi anche sulla rotta mediterranea. Gentiloni e Minniti si facciano sentire in Europa, altrimenti tra poco ne arriveranno a decine di migliaia al mese e non riusciremo a gestirli, diventando la nuova Calais europea".