"Ius soli, finis Italiae" la lotta di Forza Nuova contro gli stranieri nati in Italia continua - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Esponenti di Forza Nuova hanno organizzato un flash mob nella città di Bologna per protestare contro il ddl sulla cittadinanza

Bologna, 30 marzo 2017 - È con la frase "Ius soli, finis Italiae" scritta su uno striscione, che alcuni esponenti di Forza Nuova hanno voluto manifestare in piazza a Bologna contro il cosiddetto disegno di legge "Ius soli", che se fosse approvato consentirebbe agli stranieri nati in Italia, anche se da un genitore straniero con permesso di soggiorno di diventare cittadini italiani.

Gli esponenti di estrema destra hanno poi annunciato un presidio a Borgo Panigale per sabato prossimo: "Questo ennesimo colpo di mano del Partito delle Coop che dopo il business sull'immigrazione prova a colpi di decreti e/o ponendo la fiducia sullo “Ius soli”, a istituzionalizzare i profitti e porre le basi per una gigantesca sanatoria sugli extracomunitari ai danni del nostro popolo, anestetizzato da continue e trite operazioni di marketing socio-umanitario e operazioni di destabilizzazione politica ad opera di parassiti in servizio permanente effettivo".

Al momento la legge è ferma in Parlamento ed in molti considerano ormai inaccettabile che a oltre un milione di bambini non venga riconosciuto questo diritto dal loro Paese.

C.Z.León