Mediterraneo. Ismu: 2.681 migranti morti nel 2017 - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Milano, 2 ottobre 2017 - Dall’inizio del 2017 nel Mediterraneo sono morti 2.681 migranti, un numero che sale a 15mila se si considerano gli ultimi tre anni, dal 2014 a oggi. Sono questi i numeri diffusi dall’Ismu in occasione della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione istituita per commemorare la tragedia del 3 ottobre 2013, quando al largo dell’isola di Lampedusa 368 migranti persero la vita in uno dei più tragici naufragi avvenuti nel Mediterraneo dall’inizio delle ondate migratorie di questi ultimi anni. Il 2017 sta registrando un considerevole numero di decessi (nel 93,3% dei casi avvenuti sulla rotta migratoria verso l’Italia) con oltre 2.600 morti e dispersi tra il primo gennaio e il 29 settembre.