Migranti, Regione Toscana aderisce a “Io ero straniero” - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Firenze, 31 agosto 2017 - “Un bel segnale di cui sono felice. La Regione Toscana aderisce a ‘Ero straniero’, la campagna promossa da Emma Bonino, Radicali Italiani e numerose associazioni, per cambiare la normativa italiana sull’immigrazione, abolire la Bossi-Fini e promuovere l’inclusione sociale e lavorativa dei cittadini stranieri. Il Consiglio regionale ha approvato una mozione che indica una soluzione concreta per coniugare responsabilità politica e umanitaria. Ringrazio le consigliere Spinelli e Nardini che l’hanno presentata e chi ha votato a favore”. Questo il commento di Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana e fondatore di Articolo Uno – Mdp, dopo l’approvazione in Consiglio regionale di una mozione che impegna la Giunta ad aderire alla campagna di raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare “Ero straniero, l’umanità che fa bene”.