Migranti. Salvini: "Ultima estate di tragedia nel Mediterraneo" - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia
21
Mer, Novembre

Attualità

Milano , 23 luglio 2018 - “È il colpo di coda degli scafisti che vedono che il business sta finendo e usano gommoni già sgonfi e barconi in condizioni disperate. Sono delinquenti e assassini come del resto chi li aiuta”. Questo il commento del vicepremier Matteo Salvini sui dati emersi da uno studio dell’Oim, organizzazione internazionale per le migrazioni, secondo cui nell’ultimo mese sono partite meno persone ma sono anche aumentati i morti nel Mediterraneo. “Cercherò di attuare le parole del Papa per avere meno sbarchi, meno gente che parte e dunque meno morti. Contiamo che questa sia l’ultima estate di tragedia nel Mediterraneo”.