Papa: condivisione per legge di iniziativa popolare sugli immigrati - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità

Città del Vaticano, 21 giugno 2017 - "Vorrei l’occasione della giornata di ieri per esprimere sincero apprezzamento per la campagna per la nuova legge migratoria "Ero straniero, l’umanità che fa bene", la quale gode del sostengo ufficiale di Caritas italiana, migrantes e oltre organizzazioni cattoliche".

Così il Papa, il giorno dopo la giornata mondiale del rifugiato, a conclusione dell’udienza generale in piazza San Pietro. Francesco ha ricordato di avere incontrato nei giorni scorsi per l’appuntamento di ieri alcuni rifugiati ospiti delle parrocchie romane. La legge, che intende sostituire a vigente Bossi-Fini, prevede, in sintesi, l’introduzione di canali diversificati di ingresso per lavoro, forme di regolarizzazione su base individuale degli stranieri già radicati nel territorio, misure per l’inclusione sociale e lavorativa di richiedenti asilo e rifugiati, l’effettiva partecipazione alla vita democratica col voto amministrativo e l’abolizione del reato di clandestinità.