Roma, ambulante fugge durante controllo e muore. Testimoni: 'Investito dai vigili" - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità

Roma, 3 maggio 2017 - Fugge alla vista dei vigili urbani che stavano facendo un controllo antiabusivismo sul lungotevere a Roma e muore in seguito ad un malore. La vittima è un ambulante senegalese di 53 anni. Il fatto è avvenuto attorno alle 13 in un tratto di Lungotevere nel centro di Roma.

"E' stato investito da un motorino dei vigili urbani in borghese mentre scappava dal controllo. E' caduto e ha battuto la testa". Così alcuni ambulanti africani raccontano gli ultimi atti di vita dell'ambulante senegalese. Gli ambulanti hanno indicato anche una macchia sull'asfalto del marciapiede, all'angolo con Lungotevere: "quello il sangue di Niam".