Sequestrato centro accoglienza immigrati nel Sannio: 6 indagati - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Napoli, 24 marzo 2017 - Avevano trasformato un immobile in un centro di accoglienza per immigrati grazie a un certificato di agibilita' falso. E' accaduto a Calvi, in provincia di Benevento, dove i carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo, emesso dal gip sannita su richiesta della locale procura, nei confronti di sei persone.

Tutti sono indagati per violazioni al testo unico sull'edilizia, mentre alcune anche per frode nelle pubbliche forniture e uso di atto falso. Le indagini sono scattate dopo un'ispezione eseguita dai militari del Comando provinciale di Benevento e del Nas di Salerno nei confronti di alcuni centri di prima accoglienza, alcuni dei quali gia' sequestrati dall'Arma per analoghe ipotesi di reato.