Ue, profughi raddoppiati nel 2016: riconosciuti 710mila - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità

Roma, 27 aprile 2017 - Lo scorso anno le concessioni di status di rifugiati sono più che raddoppiate nell’Unione europea, a 710 mila persone totali in ampia misura a seguito del boom della Germania. Lo riporta Eurostat.

Da sola, secondo i nuovi dati dell’ente di statistica comunitario, Berlino ha infatti riconosciuto lo status di profugo a ben 445 mila persone, di cui 295 mila siriani. In Italia lo status di rifugiato è stato concesso a 35 mila persone nel 2016, provenienti in prevalenza da Nigeria (4.610), Pakistan (4.300) e Afghanistan (4.000). Sempre nel 2016 complessivamente i Paesi dell’Unione europea hanno accolto 14 mila profughi “ricollocati”.