Viminale: sbarchi in flessione, 97.293 da gennaio - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Roma, 16 agosto 2017 - Il numero dei migranti sbarcati in Italia dal 1 gennaio 2017 fino al 14 agosto, sono in flessione del 4,15% rispetto a quelli giunti nello stesso periodo del 2016. Ad oggi, infatti, sono arrivati in Italia via mare 97.293 migranti rispetto ai 101.507 dello scorso anno. Il dato è del Viminale che sottolinea che soprattutto negli ultimi due giorni gli sbarchi si sono di fatto azzerati. Nel solo mese di agosto se gli sbarchi erano risultati essere 21.294 nel 2016, ad oggi sono scesi a 2.080. Non diverso il trend nel mese di luglio che aveva visto l’anno scorso 23.552 arrivi a fronte degli 11.459 di quest’anno. I porti maggiormente interessati dagli sbarchi risultano essere quelli di Augusta (13.820 arrivi), seguito da Catania, Pozzallo, Reggio Calabria, Vibo Valentia e Palermo.

Sempre secondo i dati del Viminale i paesi di origine di quanti giungono sulle nostre coste sono la Nigeria (16.559 persone), il Bangladesh (8.728), la Guinea (8.683), la Costa d’Avorio (8.053), il Mali (5.615) e l’Eritrea 5.592. I minori arrivati via mare sono stati, invece, quest’anno 12.656 mentre erano stati in tutto 25.846 lo scorso anno.