Test di italiano per la carta di soggiorno, come funziona? - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

l'esperto risponde

Vorrei chiedere il permesso Ue per soggiornanti di lungo periodo (carta di soggiorno) ma mi hanno detto che c'è una prova di lingua italiana. Come funziona?

 

 

 

Roma - 27 ottobre 2016 - Dal 2010 il cittadino extracomunitario che intende presentare la domanda per il rilascio del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) deve prima di tutto effettuare e superare con buon esito un test di italiano che ha lo scopo di attestare il livello di conoscenza di lingua italiana. Solo per alcuni non vige questo obbligo: minori degli anni 14, coloro che si sono diplomati in Italia, ecc.. (qui maggiori informazioni)

Ma a quale ufficio occorre rivolgersi ? Dove è possibile reperire il modulo? 

In realtà avviene tutto telematicamente quindi non bisogna andare in alcun ufficio ed è sufficiente compilare on line il modulo per inviare la richiesta di iscrizione al test di italiano.

In particolare il cittadino extracomunitario che intende iscriversi al test di italiano deve:

1) Registrarsi sul sito del Ministero dell’Interno  inserendo la propria email e la password. 

2) Una volta effettuato l’accesso accedere all’apposita sezione del sito “Richiesta moduli” dove sarà possibile compilare la domanda inserendo i dati anagrafici, i dati del permesso di soggiorno e di un documento di identità, i recapiti presso cui ricevere la convocazione. In base al CAP indicato nella richiesta verrà definita la sede presso la quale il richiedente verrà convocato per lo svolgimento del test.

3) Compilato il modulo bisognerà inviare la domanda e attendere qualche settimana ( tempo previsto dalla legge 60 giorni) per conoscere la data e il luogo fissato per l’effettuazione del test.  Sarà sufficiente andare sulla propria area personale del sito web http://testitaliano.interno.it/, nella sezione “Domande”. 

 

In cosa consiste il test?

E’ previsto l’ascolto di due testi brevi e la lettura di due testi per rispondere per iscritto a una serie di domande con risposta a scelta multipla (mettendo una crocetta sulle risposte ritenuta giusta) o risposte Vero/Falso.

Infine viene suggerito un argomento sul quale il richiedente deve scrivere un breve testo.  Il test è superato solo se  si ottiene almeno l'ottanta per cento del punteggio complessivo.

E’ possibile visionare qui un fac simile del test di italiano 

 

Cosa succede se il richiedente non può presentarsi il giorno della convocazione?

Entro la data prevista per l’esame è possibile inviare un certificato medico per fax o per mail direttamente alla scuola. In tali casi verrà fissata a breve termine una seconda convocazione.

Attenzione però, in caso di assenza ingiustificata solo dopo 90 giorni si potrà procedere a presentare una nuova domanda seguendo la procedura indicata. Stessa cosa qualora non si riesca a superare il test di italiano.

Solo una volta superato il test con esito positivo il cittadino extracomunitario può presentare la domanda per il rilascio del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo alla Questura competente.

Avv. Mascia Salvatore