Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Decreto flussi 2009 per lavoratori extracomunitari stagionali
Il decreto 20 marzo 2009, registrato alla Corte dei Conti il 30 marzo 2009, individua in 80.000 unità la quota massima di cittadini stranieri non comunitari residenti all'estero che possono entrare in Italia per lavoro subordinato stagionale.
Il decreto fa riferimento solamente ai lavoratori extracomunitari provenienti da Serbia, Montenegro, Bosnia- Herzegovina, ex Repubblica Yugoslava di Macedonia, Croazia, India, Pakistan, Bangladesh, Sri Lanka e Ucraina, quelli provenienti dai Paesi che hanno aderito o stanno per aderire ad accordi di cooperazione con l'Italia in materia di immigrazione (Tunisia, Albania, Marocco, Moldavia, Egitto) ed i cittadini stranieri non comunitari titolari di permesso di soggiorno per lavoro subordinato stagionale negli anni 2006, 2007 o 2008.

DECRETO LEGISLATIVO 18 agosto 2015, n. 142. Attuazione  della  direttiva  2013/33/UE   recante   norme   relative all'accoglienza dei richiedenti  protezione  internazionale,  nonche' della direttiva 2013/32/UE, recante  procedure  comuni  ai  fini  del riconoscimento  e   della   revoca   dello   status   di   protezione internazionale. (15G00158) (GU n.214 del 15-9-2015). In vigore il 30-9-2015   

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 27 febbraio 2015 
Disposizioni necessarie per l'attuazione dell'articolo 1, comma  125,
della legge 23 dicembre 2014, n. 190, recante: «Disposizioni  per  la
formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato  (legge  di
stabilita' 2015)», che prevede un assegno al fine di  incentivare  la
natalita' e contribuire alle spese per il suo sostegno. (15A02749) 
(GU n.83 del 10-4-2015)

Regolamento relativo alle procedure per il riconoscimento e la revoca
della protezione internazionale a norma dell'articolo  38,  comma  1,
del decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25. (15G00029)

(GU n.53 del 5-3-2015)
 

 Vigente al: 20-3-2015 

Attuazione  della  direttiva  2005/85/CE  recante norme minime per le
procedure  applicate  negli Stati membri ai fini del riconoscimento e
della revoca dello status di rifugiato.

Altri articoli...