Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

In merito al quesito posto dalle diverse DTL, sull'occupazione di lavoratori richiedenti protezione internazionale ed asilo politico, il Ministero del Lavoro, con la circolare in oggetto, ha precisato che per verificare il corretto inquadramento giuridico, bisogna acquisire la ricevuta di verbalizzazione della domanda di protezione internazionale, dal cui rilascio vanno calcolati i sessanta giorni per l’espletamento dell’attività lavorativa.

10 marzo 2014 - Con la circolare n.5/2014 il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha spiegato come l’art. 14 del Decreto Legge 145/2013 c.d. Decreto Destinazione Italia (convertito in Legge n. 9/2014) ha cambiato le misure di contrasto al lavoro sommerso e irregolare, maggiorando le sanzioni e rivedendo la procedura premiale della diffida, meccanismo che consentiva di usufruire di sanzioni minime ai datori di lavoro che trasgredivano la legge nel caso in cui regolarizzavano i lavoratori interessati.

Il Decreto Legge n. 138 del 13 agosto 2011 all'art.11 ha introdotto delle novità rilevanti in materia di tirocini formativi e di orientamento.

Il Ministero del Lavoro fornisce con la circolare n. 24 del 12 settembre 2011 i primi chiarimenti per una corretta applicazione delle nuove norme.

SCARICA LA CIRCOLARE

Altri articoli...