È la Giornata Nazionale della Lingua Romena, anche in Italia - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Nuovi cittadini

Si celebra in patria e nel mondo la spina  dorsale della cultura e dell’educazione romena. All'Accademia di Romania il 9 settembre un reading di Geo Vasile

Roma - 31 agosto 2015 - Oggi, 31 agosto  è la Giornata Nazionale della Lingua Romena, una festa che la Romania celebra dal 2013.  

La lingua romena fa parte dal DNA dell' intero popolo romeno ed è la spina dorsale della cultura e dell’educazione romena. Quindi sarebbe stata una cosa strana se questa festa non l’avessero celebrata anche le rappresentanze diplomatiche e gli istituti culturali della Romania all'estero.  

Il romeno rappresenta la continuità della lingua latina, una specie di "italiano orientale", cosi la definiva Karl Marx, facendo allusione alle tantissime somiglianze fra le due lingue. In Italia, tutti si sono organizzati con programmi ed eventi culturali ed educativi per sostenere i romeni che lavorano nella Penisola nel preservare la loro cultura e identità. 

L' Accademia di Romania, celebrerà a Roma la ricorrenza della Festa della Lingua Romena il 9 settembre, con un reading di poesia originale in romeno e italiano dello scrittore italianista, traduttore, poeta e critico letterario Geo Vasile.

Le liriche che verranno lette fanno parte di un volume bilingue appena uscito in Italia: Cortocircuito. Versuri. Versi. Scurtcircuit. L’evento continuerà con un omaggio ad uno dei più vecchi testi della lingua romena, la ballata Miorizza, recitata in romeno e italiano, e non finirà prima di aver letto qualche poesia di Eminescu, l’autore della prima rivoluzione del linguaggio poetico romeno. 

Geo Vasilev è un pilone importante nel rapporto culturale e di amicizia tra la Romania e l’Italia. Laureato in lingue e molto appassionato di tutto ciò che simboleggia la Romania e la sua cultura, dal 2000 ad oggi ha curato parecchie edizioni bilingue di autori romeni, ha scritto 5 libri di poesie originali, ha tradotto in romeno 25 volumi di poesia e prosa italiana.  Quale coronamento della sua insigne opera gli è stata conferita nel 2013, l’onorificenza Stella d’Italia, medaglia e diploma firmato da Giorgio Napolitano. 

Appuntamento il 9 settembre alle 18.00 all' Accademia di Romania. Piazza José de San Martin, nr. 1, Roma. Ingresso libero. 

Anna Balea

Giornata Nazionale della Lingua Romena, festeggiata anche in Italia (Migreat.it)