in

Ordinanza Presidente Consiglio Ministri 12 settembre 2008 Nuovi Centri accoglienza

Questa Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3703 del 12 settembre 2008, pubblicata sulla G.U. del 19 settembre, contenente disposizioni urgenti per il contrasto e la gestione dell’eccezionale afflusso di cittadini stranieri extracomunitari giunti irregolarmente in Italia, si aggiunge alle diposizioni finora adottate in materia immigrazione "irregolare".

L’eccezionale afflusso di cittadini stranieri che giungono irregolarmente nel territorio nazionale, secondo gli orientamenti dell’attuale Governo, continua a determinare situazioni di elevata criticità all’interno dei Centri di prima accoglienza dei cittadini stranieri. L’incremento delle istanze di asilo, inoltre, aggrava le procedure a cura delle Commissioni territoriali per il riconoscimento della protezione internazionale, e rende insufficiente il sistema di accoglienza ed assistenza dei richiedenti asilo, dei titolari dello status di rifugiato, o di persona ammessa alla protezione sussidiaria.
 
Fatte tali premesse, il provvedimento opera in tre direzioni:

1) potenziamento del sistema di identificazione ed espulsione dei cittadini stranieri giunti irregolarmente in Italia;
2) accelerazione delle procedure relative ai richiedenti asilo, corrispondente potenziamento del sistema di accoglienza ed assistenza dei richiedenti asilo, dei titolari dello status di rifugiato o di persona avente dirtto alla protezione sussidiaria;
3) espletamento urgente delle pratiche in istruttoria, di competenza degli Sportelli Unici per l’immigrazione presso le Prefetture – Uffici territoriali del Governo e di quelle per il rilascio o rinnovo dei permessi di soggiorno.

SCARICA L’ORDINANZA

Condividi su:

CRIMINALITA’: SPARATORIA CON I MORTI IN UNA TRATTORIA

CAMORRA: DUE AGGUATI NEL CASERTANO, 6 MORTI E 2 FERITI