in

I reati inerenti agli stupefacenti sono cause preclusive del rilascio e rinnovo del titolo di soggiorno.

Con la sentenza n. 1709 del 03 maggio 2016, il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato dal cittadino extracomunitario nei confronti della Questura in merito al diniego di rinnovo del permesso di soggiorno.

SCARICA LA SENTENZA

Condividi su:

Contratto di affitto, perché è importante la registrazione?

• Inail. Circolare n. 10/2016 in merito alla modalità di inoltro dei certificati medici