in

FAMIGLIA: ISTAT, IN AUMENTO SEPARAZIONI COPPIE MISTE =

ADN0468 6 CRO 0 DNA CRO NAZ

      NEL 2011 SONO STATE 7.144, 8% DEL TOTALE

      Roma, 27 mag. (Adnkronos) – La crescente instabilita' coniugale
che caratterizza le coppie italiane, riguarda sempre piu' anche le
coppie miste: un fenomeno recente nel nostro Paese, cosi' come quello
della formazione delle unioni che coinvolgono cittadini stranieri. A
sottolinearlo sono i dati forniti dall'Istat. Nel 2005 sono state
pronunciate nei tribunali italiani 7.536 separazioni riguardanti
coppie miste di coniugi, contro 4.266 concesse nel 2000, con un
incremento pari al 76,7%. Successivamente, si e' registrata una
battuta d'arresto sia in valori assoluti che percentuali: nel 2011, le
separazioni sono state 7.144, pari all'8% di tutte le separazioni
(contro il 9,2% del 2000).

      La discontinuita' nell'evoluzione di questa tipologia di
separazioni si riscontra in parte anche nei matrimoni che coinvolgono
un cittadino straniero e uno italiano. Quasi in sette casi su dieci,
la tipologia di coppia mista che arriva a separarsi e' quella con
marito italiano e moglie straniera (o che ha acquisito la cittadinanza
italiana in seguito al matrimonio). Questo risultato appare
strettamente connesso con la maggiore propensione degli uomini
italiani a sposare una cittadina straniera.

      Per quanto riguarda i divorzi di coppie miste la tendenza e' in
crescita, anche se l'entita' del fenomeno e' piuttosto contenuta
(4.213 nel 2011, pari al 7,8% del totale).

      (Sin/Ct/Adnkronos)
27-MAG-13 13:23

Condividi su:

SALUTE: IN ITALIA OGNI ANNO 400 MORTI ANNEGATI, 20% STRANIERI =

Coppie miste. Istat: “Aumentano separazioni e divorzi”