in

IMMIGRAZIONE: AFFITTA A CLANDESTINI, CASE A RISCHIO CONFISCA

(ANSA) – QUINTO DI TREVISO (TREVISO), 15 DIC – Un pensionato di 70 anni di Quinto di Treviso rischia di vedersi confiscare due appartamenti, all’interno dei quali abitavano otto stranieri, due dei quali clandestini. I vani sono stati posti sotto sequestro dai carabinieri, in attesa del pronunciamento dell’autorità giudiziaria. Se fosse accertato che anche gli irregolari hanno versato le rispettive quote mensili per la locazione – circa 400 euro a persona – scatterebbero infatti le nuove norme in materia di ordine pubblico. Queste indicano, fra l’altro, il passaggio al patrimonio dello Stato di case affittate a stranieri entrati illegalmente sul territorio nazionale.(ANSA).

Condividi su:

CLANDESTINI A 1,70 EURO/ORA IN CANTIERI, QUATTRO ARRESTI

Flussi 2008, al via la conferma on line per i datori di lavoro extracomunitari