in

ISLAM: PADOVA, BRUCIATA AUTO A CONDUTTORE TV EGIZIANO

(ANSA) – PADOVA, 9 GEN – Ignoti hanno appiccato il fuoco la scorsa notte a Padova all’automobile di un conduttore televisivo della rete La9, Mohamed Ahmed, 50 anni, di origini egiziane. L’uomo, nel denunciare il fatto alla Questura, ha evidenziato di aver ricevuto in passato minacce da stranieri musulmani, collegando questi episodi probabilmente ai contenuti della trasmissione che lui presentata, "Speciale immigrati", dove propone una linea di integrazione. La vettura, una Saab 900, è andata completamente distrutta. La vettura era parcheggiata sotto il palazzo dove Mohamed vive. Gli attentatori per appiccare il rogo avrebbero usato del liquido infiammabile, pare benzina. "E’ un atto di intimidazione – ha sostenuto l’egiziano – nei mesi scorsi ho ricevuto minacce di morte telefonicamente e per la strada da parte di alcuni islamisti che frequentano il quartiere di via Anelli, che è vicino alla sede della mia redazione. Sono episodi che durano da qualche tempo". (ANSA). 2007-01-09 16:04

(9 gennaio 2007)

Condividi su:

D. Lgs. 3/2007 soggiornanti di lungo periodo

IMMIGRAZIONE: FERRERO CONFERMA, NUOVA LEGGE ENTRO FEBBRAIO