in

Caso Diciotti. Senato avvia esame autorizzazione a procedere Salvini

Roma, 20 marzo 2019 – E’ iniziato nell’Aula del Senato il dibattito sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini nell’inchiesta sul caso ‘Diciotti’, in cui è indagato per sequestro di persona aggravato. Il voto definitivo dell’assemblea di palazzo Madama è previsto per l’ora di pranzo di oggi. In apertura di dibattito ha preso la parola Maurizio Gasparri (Fi), presidente della giunta delle autorizzazioni, che ha chiesto la conferma della decisione della giunta che ha detto no alla richiesta di autorizzazione.

Per Gasparri nell’operato di Salvini c’è stato il “perseguimento dell’interesse pubblico nell’esercizio della funzione di governo. Ci sono molte motivazioni che hanno portato a questa scelta che la giunta ha preso con una ampia maggioranza. Confido in una conferma del giudizio favorevole alla proposta che ho avanzato in giunta anche da parte dell’Aula”.

Condividi su:

Zingaretti (PD): ‘Governo senza politica su immigrazione’

Salvini esulta: ‘Sequestrata la nave dei centri sociali’