in

Conte: ‘Soluzione condivisa su migranti o l’Ue crolla’

Roma, 15 gennaio 2019 – Se l’Unione europea continuerà a tergiversare nella soluzione del problema dei migranti sarà destinata a “franare, a crollare”. L’Italia “è un Paese serio” e giudica “inammissibile” l’attuale “gestione dei flussi dei migranti”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un posto su Facebook dopo aver incontrato a Roma il commissario Ue Dimitris Avramopoulos, commissario europeo per le migrazioni, gli affari interni e la cittadinanza. Serve, ha aggiunto, “una soluzione condivisa”.

Condividi su:

Onu: servono maggiori aiuti per rifugiati africani nel 2019

Sbarchi tra Tunisia e Sicilia, 14 fermi. Business da 3000 euro a tratta