in

Coronavirus. Grecia, migranti in quarantena su isola

Roma, 20 marzo 2020 – Circa 190 migranti approdati lunedì sull’isola greca di Kea sono stati messi in quarantena in un hotel abbandonato del porto a causa di un caso sospetto di coronavirus nel gruppo.

Lo si è appreso dal vice sindaco dell’isola. L’imbarcazione sulla quale si trovavano si è arenata nel porto di Kea durante una tempesta.

Tra i 190 migranti originari in maggioranza di Afghanistan, Iran e Somalia – 38 dei quali minori – una persona che aveva la febbre è stata immediatamente evacuata ad Atene per essere sottoposta al tampone.

Coronavirus. Il consiglio del Ministero della salute: “Attenzione al fumo di sigaretta”

Eurispes: per il 35,4% gli immigrati tolgono lavoro agli italiani