in

Decreto sicurezza bis, Viminale: ‘Nessuna multa se si salvano vite’

Roma, 14 maggio 2019 – Fonti del Viminale spiegano che non è prevista “nessuna multa a chi salva persone in mare, come invece sostengono alcune fake news. Nel Decreto sicurezza bis, articolo 1, è prevista la sanzione per chi, nello svolgimento di operazioni di soccorso in acque internazionali, non rispetta gli obblighi previsti dalle Convenzioni internazionali, con particolare riferimento alle istruzioni operative delle autorità SAR competenti o di quelle dello Stato di bandiera”.

“Non sono messi in discussione il dovere e la necessità di salvare vite in mare, come peraltro sottolineato – se mai ce ne fosse bisogno – anche nell’ultima direttiva del Viminale. Le sanzioni sono necessarie anche per contrastare comportamenti che finiscono per alimentare gli affari dei trafficanti di uomini”, conclude il Viminale.

Condividi su:

Lucano: ‘I migranti a Riace hanno dato lavoro agli italiani’

Salvini attacca Di Maio: ‘Dispiace mio dl bis? Ha nostalgia dei porti aperti’