in

Delrio: “Arrivato il momento di una nuova legge sull’immigrazione”

Roma, 15 gennaio 2020 – “Dopo la legge di bilancio è arrivato il momento di intervenire sui decreti Salvini. Partendo dalle cose che sicuramente condividiamo e che abbiamo già scritto: accogliere i rilievi fatti dal presidente della Repubblica e scrivere una nuova legge sull’immigrazione che superi l’emergenza e affronti il problema dal punto di vista strutturale. Con decreti flussi, persone che arrivano con nome e cognome, viaggi regolati dalle ambasciate e non affidati a scafisti senza scrupoli”.

Lo ha detto il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, in un’intervista a Repubblica.

“Per noi la parte immigrazione di quei decreti è totalmente sbagliata, il giudizio politico del Pd su questo è netto e chiaro. Sulla necessità di ripristinare il sistema degli Sprar c’è grande condivisione anche nel gruppo parlamentare M5S. Dovremo fare anche quello”, sottolinea Delrio specificando che “non credo nessuno si voglia accontentare. Il dovere di chi governa è valutare gli effetti delle cose che sono state fatte: l’aumento della clandestinità, l’assenza di percorsi legali, sono storture da correggere”.

Lamorgese: “Rischio di grandi flussi migratori dalla Libia”

Conte: “Serve un governo europeo dei flussi migratori”