in

Europa: 6mila euro per chi accoglie un migrante. Salvini: “L’elemosina se le possono tenere per loro”

Roma, 25 luglio 2018 – Arriva da Bruxelles la nuova iniziativa dalla Commissione Europea per convincere i paesi membri ad accogliere gli immigrati tramite un sussidio. Si tratta di un bonus di 6mila euro, che l’Europa sarà pronta a rimborsare per ogni immigrato che verrà accolto dallo stato membro tra quelli salvati nel mediterraneo, fino ad un massimo di 500 persone.

Come aveva anticipato il Financial Times, questo è il tentativo per convincere l’Italia ad aprire le proprie porte a nuovi arrivi.
Questa nuova proposta ha fatto infuriare il Ministro dell’interno Matteo Salvini, che ha ricordato a tutti che “ogni richiedente asilo costa all’Italia tra i 40 e i 50 mila euro”, e quindi vi è un divario troppo grande tra il così detto ‘’bonus’’ e il costo effettivo che dobbiamo sostenere. “L’elemosina Bruxelles la può tenere per lei”, ha sottolineato il Ministro Salvini durante la visita a una caserma dei vigili del fuoco.

Un Salvini deciso sulla sua linea di chiusura dura, che conclude affermando: “Noi vogliamo chiudere il flussi in arrivo per smaltire l’arretrato di centinaia di migliaia di presenze, non chiediamo soldi ma dignità e ce la stiamo riprendendo con le nostre mani”.

Condividi su:

Fico: “Il salvataggio delle vite in mare è un atto fondamentale”

Migranti: Salvini firma la nuova direttiva per ridurre i costi di accoglienza