in

Flussi. Via alle domande per conversioni e ingressi

In palio 17.850 quote, difficile che vadano subito esaurite. Si fa tutto online, ecco i modelli da utilizzare caso per caso

Roma – 20 dicembre 2013 – È scattata l’ora X per la corsa alle quote 2013. Il decreto flussi che autorizza 5.600 ingressi di lavoratori dall’estero e 12.250 conversioni in permessi di soggiorno per lavoro di permessi rilasciati per altri motivi è arrivato in Gazzetta Ufficiale e dalle 9.00 di oggi è possibile presentare le domande.

In realtà, vista la natura delle quote, stavolta la corsa non richiede doti da sprinter. Non si spalancano le frontiere né ci sono spazi per una maxiregolarizzazione, quindi è difficile che si registri subito il tutto esaurito. Si potranno presentare domande fino al 20 agosto 2014, ma per sicurezza è meglio muoversi appena possibile.

Quasi tutte le domande, sia per gli ingressi che per le conversioni, si presentano online, attraverso il sito del ministero dell’Interno nullaostalavoro.interno.it, da soli o con l’aiuto di patronati e associazioni di categoria. Per accedere al sistema è necessario registrarsi, poi bisogna scegliere il modello giusto da riempire:

•    Modelli A e B per i lavoratori di origine Italiana residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile,
•    Modello VA conversioni dei permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale in permesso di lavoro subordinato,
•    Modello VB conversioni dei permessi di soggiorno per lavoro stagionale in lavoro subordinato,
•    Modello Z conversione dei permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale in lavoro autonomo,
•    Modello LS conversioni dei permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati da altro Stato membro dell'UE in permesso di lavoro subordinato,
•    Modello LS2 conversioni dei permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati da altro Stato membro dell'UE in lavoro autonomo,
•    Modello LS1 richiesta di Nulla Osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo,
•    Modello BPS richiesta nominativa di nulla osta riservata all'assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali.

Attenzione: per l’ingresso dei lavoratori autonomi è prevista una procedura particolare, mentre non ci sono ancora indicazioni su come far arrivare i 200 lavoratori destinati all’Esposizione Universale di Milano del 2015.

EP
 

Condividi su:

Flussi. Distribuite tra le province le quote per le conversioni

Pd: “Abolire Bossi-Fini e reato di clandestinità”