in

Flussi: il primo clic day il 31 gennaio

Oggi il decreto in Gazzetta Ufficiale. Ecco il calendario per presentare le domande

Roma – 31 dicembre 2010 – Il nuovo decreto flussi verrà pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale.

Parte quindi il conto alla rovescia verso i clic day, le date dalle quali sarà possibile inviare via internet le domande. Famiglie e imprese potranno chiedere di far entrare in Italia i lavoratori stranieri, i cittadini stranieri che sono già qui potranno invece chiedere la conversione in permessi per lavoro di permessi rilasciati per altri motivi.

Il primo clic day è fissato  a lunedì 31 gennaio, quando, dalle ore 8.00, sarà possibile spedire le domande per i lavoratori subordinati di ogni settore cittadini di Paesi che hanno accordi con l’Italia e quindi godono di 52.080 ingressi riservati. Sono: Albania; Algeria; Bangladesh; Egitto; Filippine; Ghana; Marocco; Moldavia; Nigeria; Pakistan; Senegal; Somalia; Sri Lanka; Tunisia; India; Perù; Ucraina; Niger e Gambia.

Dalle 8.00 di mercoledì 2 febbraio  potranno partire le domande per lavoratori domestici come colf, babysitter, badanti ecc., cittadini di altri Paesi, che non hanno accordi con l’Italia. Gli ingressi autorizzati sono 30.000

Dalle 8.00 di giovedì 3 febbraio, potranno partire le domande per gli altri ingressi autorizzati dal decreto flussi:  lavoratori che hanno completato speciali programmi di formazione e istruzione nel Paese di origine e 500 discendenti di italiani in Argentina, Uruguay, Venezuela o Brasile. Via anche alle domande per le conversioni dei permessi.

Le domande si presenteranno via internet, attraverso il sito del ministero dell’Interno www.interno.it. Teoricamente, sarà possibile presentarle fino alla fine di giugno, ma ingressi e conversioni autorizzati dal governo andranno in molti casi esauriti in pochi minuti, nel primo clic day disponibile. Solo i più veloci vinceranno questa gara.

Leggi anche:
Speciale decreto flussi

Elvio Pasca

Condividi su:

Lavoratori domestici, si pagano i contributi

DECRETO 22 marzo 2006 Normativa nazionale e regionale in materia di tirocini formativi e di orientamento per i cittadini non appartenenti all’Unione europea.