in

Governo Cinque Stelle-PD: nel programma una nuova legge sull’immigrazione e la modifica dei decreti Sicurezza

Roma, 29 agosto 2019 – Una nuova legge sull’immigrazione tra le priorità del nascente Governo Giallo-Rosso.

E’ quanto emerge nel documento programmatico di M5S-Pd da consegnare a Conte su cui basare la nuova intesa di Governo. Ma soprattutto un approccio generale diverso rispetto il patto sottoscritto nel 2018 tra M5S e Lega.

In cima alle priorità di azione del nascente governo Conte bis, la maggioranza giallorossa ha collocato il taglio del cuneo fiscale, lo stop all’aumento dell’Iva, la modifica dei decreti di Sicurezza (come indicato da Sergio Mattarella) e una nuova legge sull’immigrazione. Ma anche modifiche alla legge elettorale, taglio del numero di parlamentari, e la web tax.

Condividi su:

Lampedusa, sbarcati nella notte 78 migranti

Orban: ‘Salvini primo leader europeo a bloccare i migranti, non ti dimenticheremo’