in

Il Papa: “La paura dello straniero può contagiare i cristiani”

Roma, 12 marzo 2018 – “L’atmosfera di paura può contagiare anche i cristiani”. Questo il monito lanciato da Papa Francesco in occasione della sua visita alla Comunità di Sant’Egidio che compie 50 anni. “Il nostro tempo – ha detto il Papa – conosce grandi paure di fronte alle vaste dimensioni della globalizzazione. E le paure si concentrano spesso su chi è straniero, diverso da noi, povero, come se fosse un nemico. E allora ci si difende da queste persone, credendo di preservare quello che abbiamo o quello che siamo”.

Condividi su:

Migranti. Papa: “Dialogo aperto con governi, rispettino patti”

Mobilità dei docenti: le soluzioni ICOTEA