in

L’arcivescovo Bregantini: ‘Riace è un modello’

Campobasso, 30 ottobre 2018 – “Il modello Riace è un modello che resta comunque in piedi. La forza di questo modello sta nel fatto che questa esperienza nasce condivisa, aiutare i migranti perché loro aiutano anche noi”: in altre parole, “gli immigrati sono un fattore di sviluppo e un fattore di crescita”. Lo afferma l’arcivescovo di Campobasso-Boiano Giancarlo Maria Bregantini, per tredici anni vescovo di Locri, presentando il convegno “Riace: un modello d’accoglienza per il Molise”, promosso tra gli altri dalla Caritas diocesana e dall’arcidiocesi di Campobasso-Boiano.

Condividi su:

Toscana: ‘Con decreto Salvini 5mila nuovi immigrati irregolari’

La truffa. False pratiche per stranieri, arresti in tutta Italia