in

La carta d’identità italiana non verrà più accettata alla frontiera britannica

Roma, 20 febbraio 2020 – Le carte di identità di Paesi come Italia e Francia non verranno più accettate alla frontiera del Regno Unito una volta entrato in vigore il nuovo sistema per l’immigrazione dopo la Brexit, che verrà presentato oggi.

E’ quanto si legge nell’anticipazione pubblicata dal Guardian, secondo cui Londra mira così a ridurre gli ingressi di lavoratori extracomunitari con carte d’identità false o rubate.

Effetto Brexit. Regno Unito, chi non parla inglese non potrà nel Paese

Bassetti (Cei): “La questione della cittadinanza è cruciale per tutti”