in

La nave Open Arms salva 52 migranti e cerca un porto d’approdo

Roma, 2 agosto 2019 – La Ong Open Arms ha annunciato di aver soccorso “52 persone alla deriva”, tra cui “16 donne e due bimbi piccoli”, al largo della Libia. “Stava affondando. Siamo arrivati in tempo – si legge sull’account Twitter dell’Ong spagnola – ora serve un porto sicuro”.

Da parte sua, la ong Alarm Phone ha fatto sapere che era stata contattata “da un’imbarcazione in pericolo nel Mediterraneo Centrale con 52 persone partite dalla Libia di notte… Open Arms ha appena completato il soccorso!”

Condividi su:

Salvini di nuovo all’attacco delle navi Ong, ora è la volta della Alan Kurdi

Migranti. Von der Leyen (Ue): ‘Dobbiamo modificare regolamento di Dublino’