in

La nave Sea Eye verso Lampedusa con 64 migranti. Salvini: ‘Se ne faccia carico il governo tedesco’

Roma, 5 aprile 2019 – Si sta dirigendo in direzione di Lampedusa – a quanto si evince dai tracciati radar e a quanto confermano fonti informate – la Alan Kurdi, nave di Sea Eye con 64 migranti soccorsi a bordo. Dopo essersi diretta a nord, da qualche ora la nave ha puntato il timone verso ovest e si troverebbe a circa 30 miglia da Lampedusa.

A quanto si apprende, la Alan Kurdi avrebbe chiesto al centro di coordinamento marittimo italiano l’indicazione del porto sicuro. Non ci sta il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che accusa: “altre vite messe a rischio da una Ong straniera, partita da acque libiche in direzione Italia: il nostro governo ha scritto al governo tedesco perché si faccia carico del problema e dal Viminale abbiamo diffidato la nave dall’entrare nelle acque italiane”.

Condividi su:

Al via le iscrizioni del corso gratuito di Formazione Politica del Movimento Cara Italia

Salvini: ‘Le Ong aiutano i trafficanti di esseri umani’