in

Mahmood: ‘Dopo Sanremo mi sono sentito straniero nel mio Paese’

Roma, 20 marzo 2019 – “Mi sono sentito straniero nel mio Paese”. E’ la denuncia del 26enne Mahmood, vincitore del Festival con la canzone ‘Soldi’, in diretta a ‘L’aria che tira’ su La7.

“Dopo la vittoria di Sanremo ho ricevuto dei commenti razzisti, ma prima no perché sono cresciuto in una generazione già mista. Alle elementari già c’era dal cinese al russo. Noi, siamo cresciuti con la mente aperta”.

Condividi su:

Salvini esulta: ‘Sequestrata la nave dei centri sociali’

Orizzonti Startup: A Roma il primo evento che unisce imprenditori migranti ed incubatori da tutta italia