in

Martina (Pd): ‘Governo ponga fine a discriminazione mense scuole Lodi’

Roma, 15 ottobre 2018 – Il Pd chiede al Governo Conte un intervento che ponga fine alla revoca dell’accesso gratuito alle mense scolastiche pubbliche disposto dal Comune di Lodi per i bambini stranieri non in grado di produrre certificazioni patrimoniali dei lori Stati di provenienza. “Ho solo una domanda: come fa ad addormentarsi sereno un sindaco che caccia bambini da una mensa scolastica? A quale livello di meschinità siete arrivati? Cosa aspetta il Governo – ha domandato via Facebook il segretario del Pd Maurizio Martina – a intervenire? Ministro Bussetti risponda subito alle interrogazioni urgenti del PD e fermi questa vergogna. Subito”. Il Garante per l’Infanzia indaghi su quanto avvenuto nelle mense scolastiche di Lodi” , chiedono inoltre i senatori Pd con una lettera inviata dal vicepresidente del Gruppo, Simona Malpezzi, alla dott. Filomena Albano.

Condividi su:

L’umiliazione dei più deboli va a ‘ruota’ libera?

Viminale: stop modello Riace. I migranti saranno trasferiti