in

Mediterraneo. Salvini: No alla missione ‘Sophia’ senza nuove regole sugli sbarchi

Roma, 6 dicembre 2018 – La missione europea nel Mediterraneo Eunavformed Sophia scadrà il 31 dicembre prossimo “e noi manteniamo ferma l’indisponibilità a procedure di sbarco che prevedono l’approdo solo in porti italiani. Al momento non ci sono progressi significativi nel negoziato nonostante le nostre richieste di cambiare le regole d’ingaggio. Senza una convergenza sulle nostre posizioni non riteniamo opportuno continuare la missione”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matte Salvini nel corso dell’audizione al Comitato Schengen.

Condividi su:

La Bulgaria non aderirà al Global Compact sui migranti

Dl sicurezza. Calabria: aumentano i migranti con protezione umanitaria espulsi dal Cara