in

Merkel: ‘Salvini mai nel Ppe, approcci diversi sui migranti’

Roma, 16 mag. (askanews) – In una lunga intervista alla Sueddeutsche Zeitung, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha escluso categoricamente che la Lega di Matteo Salvini possa entrare nel Partito popolare europeo (Ppe), gruppo dell’Europarlamento di cui il suo partito, l’Unione cristiano democratica (Cdu), è da sempre una delle colonne portanti.

Merkel ha risposto con un secco “no” alla domanda se sia immaginabile un’apertura del Ppe a Salvini, auspicata dal premier ungherese Viktor Orban, il cui partito Fidesz resta, pur sospeso, nel gruppo.

“E’ evidente che abbiamo approcci diversi, per esempio nella politica migratoria. Già questo è un motivo per cui il Ppe non può aprirsi al partito del signor Salvini”, ha spiegato.

Condividi su:

Appendino (5 Stelle): ‘Salvini si concentri sui rimpatri’

Migranti, Sea Watch soccorre 65 persone. Salvini: “Non entri in Italia’