in

Messina, la nave Alan Kurdi sbarca 61 migranti soccorsi nel Mediterraneo

Messina, 4 dicembre 2019 – Sono cominciate sul molo Norimberga del porto di Messina le operazioni di sbarco dalla Nave Alan Kurdi di 61 migranti soccorsi nei giorni scorsi nel Mediterraneo.

I profughi, di diverse nazionalità, verranno portati al centro di prima accoglienza di Messina e poi smistati in vari paesi europei in base agli accordi sul ricollocamento.

La nave della Ong è stato dirottato a Messina perchè ritenuto il porto sicuro più vicino.

Condividi su:

I nuovi dati. Sono 6,2 milioni gli stranieri in Italia, il 10% della popolazione italiana

Il Papa: ‘Mi scandalizzano alcune narrative sulle frontiere, il populismo cresce”