in

Migranti. Di Maio: ‘Gli alleati della Lega in Europa non aiutano l’Italia’

Rho (Milano), 11 aprile 2019 – “Lo dico con molta chiarezza: non si può pensare che l’unica politica migratoria dell’Italia sia quella, come abbiamo fatto giustamente fino ad ora e dobbiamo continuare a fare, di dire che l’Italia non può essere il campo profughi dell’Europa”.

Lo ha detto il vicepremier e capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, intervistato dai giornalisti a margine della sua visita al Salone del Mobile.

Il principio della redistribuzione dei migranti, ha aggiunto, è stato riconosciuto nel primo Consiglio europeo, ma poi tanti Paesi non hanno dato seguito. “Mi dispiace – ha osservato Di Maio – che molti Paesi che non hanno dato seguito ai ricollocamenti ci sono anche quei governi che sono alleati con la Lega in Europa. E questo in qualche modo dimostra che ci sono Paesi molto nazionalisti che però non aiutano l’Italia”.

Condividi su:

Salvini contro De Magistris: ‘Parta nel Mediterraneo a raccogliere immigrati’

Integrazione. La Regione Lazio stanzia fondi per 1,2 milioni di euro