in

Migranti. Il governatore della Lombardia Fontana: “Salvini indagato? Ha fatto il suo dovere”

Milano, 19 novembre 2019 – “Un Ministro degli Interni che difende i confini nazionali fa solo il proprio dovere. Sono certo che si risolverà tutto in nulla, comprovando la correttezza di una politica decisa e concreta, libera dai ricatti quotidiani di Ong e scafisti. Forza Matteo”.

Lo ha scritto su Facebook il governatore della Lombardia, Attlio Fontana, commentando la nuova indagine della procura di Agrigento che ha iscritto Matteo Salvini nel registro degli indagati per il caso Open Arms.

Condividi su:

Grecia, sbarcati 1300 migranti in quattro giorni

Piemonte, smantellata organizzazione dedita al traffico di clandestini