in

Migranti. Mons. Santoro: ‘No alle polemiche’

Taranto, 16 ottobre 2019 – “Auspico che il dovere civico e morale dell’accoglienza spazzi via la tentazione della polemica pretestuosa. Taranto ha già dato in passato prova della sua grande generosità, si renda ancora una volta disponibile a questa transitoria ospitalità”.

Sono le parole dell’arcivescovo di Taranto Filippo Santoro alla vigilia dello sbarco al porto di Taranto di 176 migranti soccorsi nelle ultime ore al largo delle coste libiche.

“Mi raggiunge a Roma, dove sono per il Sinodo sull’Amazzonia, la notizia – sottolinea l’arcivescovo – dell’arrivo a Taranto della Ocean Viking con il suo carico di umanità dolente. È vivo ancora il lutto per il recente naufragio che ha visto la stessa nave impegnata con la Marina Militare nella ricerca delle vittime, la gran parte non sono state restituite dal mare, oggi fortunatamente possiamo parlare di vita e non di morte”.

Condividi su:

Sport. L’Uefa all’attacco del razzismo: ‘Guerra ai razzisti, ma Governi facciano di più’

Migranti. Lampedusa, trovato barcone naufragato con 12 corpi