in

Migranti. Papa Francesco: ‘Mediterraneo si sta convertendo in un cimitero’

<> on March 19, 2014 in Vatican City, Vatican.

Roma, 20 maggio 2019 – “Sui migranti non bisogna dimenticare questo Mediteranneo, che si sta convertendo in un cimitero”. Lo ha detto Papa Francesco ricevendo in udienza, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, i membri dell’Associazione della Stampa Estera in Italia.

“Voglio ringraziarvi per quello che fate – ha detto ancora – perché ci aiutate a non dimenticare le vite che vengono soffocate prima ancora di nascere; quelle appena nate che vengono spente dalla fame, dagli stenti, dalla mancanza di cure, dalle guerre; le vite dei bambini-soldato, le vite dei bambini violati. Ci aiutate a non dimenticare tante donne e uomini perseguitati per la loro fede o la loro etnia, discriminati, vittime di violenze e della tratta di esseri umani. Ci aiutate a non dimenticare che chi è costretto – da calamità, guerre, terrorismo, fame e sete – a lasciare la propria terra non è un numero, ma un volto, una storia, un desiderio di felicità”, ha concluso Francesco.

Condividi su:

Salvini: ‘Sea Watch 3 non sono soccorritori ma scafisti’

Anche l’Onu contro Salvini: ‘Decreto sicurezza bis è contro i diritti umani’