in

Oim: “Nel 2020 entrati in Europa quasi 15mila migranti”

Roma, 24 marzo 2020 –  Almeno 14.854 migranti e rifugiati sono entrati in Europa via mare dall’inizio dell’anno a metà marzo 2020 e 219 persone sono morte mentre tentavano di attraversare il Mediterraneo.

Lo riferisce da Ginevra l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). Gli arrivi registrano un aumento di quasi il 50% rispetto a quelli segnalati nello stesso periodo dell’anno scorso, quando l’Oim segnalava 10.771 arrivi, afferma l’Oim.

Coronavirus, ecco cosa prevede la nuova ordinanza sugli spostamenti in Italia

Coronavirus: aggiornato il modello per le autodichiarazioni