in

Papa Francesco: ‘Non chiudere gli occhi a migranti che bussano alla porta’

<> on March 19, 2014 in Vatican City, Vatican.

Roma, 6 maggio 2019 – “Signor Presidente, conosco l’impegno con cui i governanti di questo Paese, da anni, si sforzano di creare le condizioni affinché, soprattutto i giovani, non siano costretti a emigrare. Vorrei incoraggiarvi a continuare su questa strada, a compiere ogni sforzo per promuovere condizioni favorevoli affinché i giovani possano investire le loro fresche energie e programmare il loro futuro personale e familiare, trovando in patria condizioni che permettano una vita degna”.

Così Papa Francesco nel saluto alle autorità della Bulgaria. “E a voi, che conoscete il dramma dell’emigrazione – ha aggiunto – mi permetto di suggerire di non chiudere gli occhi, il cuore e la mano – come è nella vostra tradizione – a chi bussa alle vostre porte”.

Condividi su:

Al via il taglio dei fondi per l’accoglienza dei migranti voluto da Salvini

Iscrizione anagrafica richiedenti asilo. Salvini: ‘Sentenza vergognosa, faremo ricorso’